Centro europeo per le lingue vive del Consiglio d’Europa

Il Centro europeo per le lingue vive del Consiglio d’Europa (CELV/EFSZ/ECML) ha la propria sede a Graz, in Austria. Attualmente sono 33 i Paesi aderenti al CELV. Compito del CELV è quello di promuovere le innovazioni nell’ambito dell’insegnamento e dell’apprendimento delle lingue moderne. A questo scopo il CELV organizza a Graz progetti e atelier ai quali possono intervenire partecipanti di tutti i Paesi affiliati. In occasione degli atelier la Svizzera può inviare dei delegati a Graz per la cui designazione è responsabile il Segretariato generale della CDPE. I risultati emersi dai progetti del CELV sono liberamente visionabili sul sito Internet del Centro. Alcuni progetti si occupano del Portfolio: IMPEL (implementation support – soutien à la mise en œuvre du PEL), ELP TT (Training teachers to use the European Language Portfolio – Former les enseignants à l'utilisation du Portfolio européen des langues, ELP WSU (ELP in whole-school use/ Emploi du PEL à l'échelle de l'établissement scolaire).